La tuta biologica non sei tu …

La tuta biologica

L’Essere e la tuta biologica terrestre, che, tra l’altro, è il top della gamma

Sono le convenzioni di cui siamo imbottiti che costituiscono la morale soggettiva.
Ma una vita vera esige la morale oggettiva, che può venire soltanto dalla Coscienza.   

“La coscienza è la stessa ovunque: qui come a Pietroburgo, come in America, nella Kamčatka o nelle isole Salomone.
Oggi sei qui, domani puoi essere in America.   Se hai una vera coscienza, e se ad essa adegui la tua vita, dovunque tu sia, tutto andrà bene.
La morale soggettiva è una concezione relativa, se sei imbevuto di concezioni relative, quando sarai grande tu agirai e giudicherai gli altri sempre e dovunque secondo i modi di vedere e le nozioni convenzionali che avrai acquisite. 

Devi imparare a non conformarti a ciò che le persone che ti stanno intorno considerano buono o cattivo, ma ad agire nella vita secondo la tua coscienza.
Una coscienza liberamente sviluppatasi ne saprà sempre di più di tutti i libri e di tutti i maestri messi insieme.   

Ma finché la tua stessa coscienza non è ancora interamente formata, devi vivere secondo il comandamento del nostro Maestro Gesù Cristo: “Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te””.

(Incontri con uomini straordinari – GEORGES I. GURDJIEFF)

Siamo esseri Divini incarnati in tute biologiche terrestri; è questo che si fa sul pianeta terra, non c’è un altro modo per essere qui. Si può arrivare solo indossando questa tuta che, tra l’altro, è il top della gamma: ha una serie di funzioni che le permettono elasticità ed adattabilità a tantissimi ambienti terrestri.

La tuta ci permette di saltare, correre, nuotare, relazionarci con gli altri e le spiccate qualità del centro razionale ci permettono di comunicare, di trovare soluzioni e vie di uscita che per gli altri animali del pianeta sono inattuabili.

E allora perché sei infelice? Perché ti lamenti e sei insoddisfatto?

Hai avuto il massimo! Le migliori funzioni accessibili sono raggruppate nella tuta che indossi!
Se ti osservi per benino scopri che troppo spesso ti senti: smarrito, invidioso, collerico, incompreso e vittima di tutto ciò che non sta funzionando nella tua vita!
Devi sapere che la vita è tua e ciò che sta funzionando è merito tuo, allo stesso modo ciò che invece non sta funzionando è responsabilità tua!

 

SVEGLIATI!

Cerca di capire come funziona la tuta biologica, quali sono i suoi meccanismi e le sue peculiarità e poi lavora per essere una persona migliore basandoti su ciò che hai osservato e scoperto in te stesso.

L’ESSERE che sei in realtà, cioè colui che abita e quindi “Anima” la tuta biologica, ha delle caratteristiche fondamentali che lo identificano; più riuscirai ad esprimerle in modo reale e meglio funzionerà la tua vita. Il processo educativo che subiamo in tenera età, infatti, tende a farci esprimere alcune caratteristiche in modo automatico e falso, pertanto non saranno espressione dell’Essere, bensì una ripetizione in stile pappagallo che può solo appartenere alla tuta Biologica.

Articolo tratto dal libro “Frammenti di un antico insegnamento” di Davide Maria Pirovano

 

VAI AL LIBRO FRAMMENTI Scopri il gruppo di Mindfulness e Crescita interiore più vicino a te!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.