Benvenuta Sofferenza. Come sfruttarla per una vita vincente!

Stati d’animo come la delusione, la frustrazione, l’ansia, il rancore e la paura, sono emozioni con cui tutti non vorrebbero avere a che fare.

Se provi a pensare alla tua vita ideale, per te come per ogni altra persona, è costellata di prosperità, successo, felicità e soddisfazioni personali.

È corretto quindi dire che nella vita tua vita ideale la sofferenza non è prevista.
Niente fallimenti, niente cadute, nessun errore dal quale rialzarsi, nessuna ferita da rimarginare.

Nell’immaginario collettivo, ciò che è ideale va di pari passo con l’assenza di ostacoli e difficoltà, di sforzo e fatica. L’ideale infatti ha spesso la caratteristica di distaccarsi dalla realtà e qualche volta, dirige il proprio sguardo in direzione completamente opposta.

Ma la sofferenza è davvero negativa?
Vale la pena sperare e tentare di evitarla?

“LA SOFFERENZA ESISTE.
LA SOFFERENZA TI INSEGUE.
EVITARLA E’ FONTE DI ALTRA SOFFERENZA.”

Tratto da Ritorno ad Anec – LUMEN edizioni 2003

Acquista ora a soli € 9,90 - Spedizione gratuita!

 

Quello che leggerai ti sorprenderà.

La sofferenza è un ingrediente fondamentale nella tua vita.

Se ci pensi bene, le cose che hai imparato nella vita, da quelle fisiologiche a quelle comportamentali sono quasi sempre frutto di una qualche forma di sofferenza.
Ecco alcuni esempi per spiegarti meglio: il bambino impara a camminare cadendo, è nella caduta lo stimolo a migliorare il proprio equilibrio così come riconoscere ed evitare di toccare le cose calde nasce dalla sofferenza generata dall’esperienza di essersi scottati.
Forse è venuto il momento di cambiare il punto di vista.

Chi ha fatto sport sa benissimo che nessun risultato soddisfacente può venire senza sforzo, sacrificio e sofferenza. È solo così che possiamo protendere al miglioramento di noi stessi.

Occorre togliere ogni accezione spregiativa alla parola “sofferenza”, è difficile certo, mille sono le associazioni negative che emergono con questa parola, ma è molto meglio imparare a familiarizzarci, a scorgere, dove prima c’era solo negatività, nuove occasioni di crescita e perfezionamento.

GLI OSTACOLI PIU’ ALTI DANNO LE MAGGIORI SODDISFAZIONI

Tratto da Ritorno ad Anec – LUMEN edizioni 2003

Acquista ora a soli € 9,90 - Spedizione gratuita!

 

Quando nella vita hai superato un grande ostacolo (qualunque esso sia), la tua persona ne è uscita più forte, più saggia più certa delle proprie capacità.
Quindi è proprio vero: gli ostacoli ci fanno crescere, gli ostacoli se superati ci rendono migliori.

UN OSTACOLO SUPERATO E’ UNA SOFFERENZA CHE NON RIVIVRAI MAI PIÙ

Tratto da Ritorno ad Anec – LUMEN edizioni 2003

Acquista ora a soli € 9,90 - Spedizione gratuita!

 

Se hai fatto questa esperienza lo puoi sicuramente testimoniare e sottoscrivere.
Infatti se è vero che l’ostacolo porta sofferenza, sforzo e che può mandarci in crisi, è anche vero che una volta superato in modo vincente è come se le nostre difese si immunizzino, quella stessa sofferenza non la vivremo mai più allo stesso modo e con la stessa intensità … un po’ come aver fatto il morbillo, fatto una volta non ritorna più, ne si immune.

Nel prossimo articolo introdurremo la trasformazione della sofferenza perché non basta imparare a conoscerla come nostra “alleata”.

Quello della sofferenza è un argomento meraviglioso e che tu puoi approfondire leggendo il nostro romanzo Ritorno ad Anec, una storia che porta con sé profondi insegnamenti.

In questo periodo abbiamo deciso di proporlo a soli € 9,90 e la spedizione è gratuita.

Ritorno ad Anec - quando la sofferenza diventa strumento di crescita

Acquista ora a soli € 9,90 - Spedizione gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.